Corsi


Clicca sul corso per visualizzare tutte le informazioni.
Sezione in costruzione

Orari: Lunedi', Mercoledi', Venerdi' dalle 18:00 alle 19:00.

All'interno della nostra associazione vengono svolti,ormai da anni,i corsi di kung fu per bambini.
Molti sono infatti i piu' piccoli che si sono appassionati a quest'arte marziale traendone tutti i suoi benefici. E' quindi importante sottolineare quanto il kung fu possa giovare sotto molti aspetti: divertimento ma anche disciplina, rispetto per gli altri ma soprattutto per se' stessi, movimenti fisici con una particolare attenzione alla flessibilita'.
Il kung fu e' per il bambino un modo divertente per imparare a crescere non solo dal punto di vista fisico ma anche da quello caratteriale, infatti con l'allenamento e l'interazione sociale i piu' piccoli iparano il valore della disciplina e il riconoscimento e la gestione delle loro emozioni quali ad esempio l'aggressivita' o il disagio a reagire a situazioni difficili.
Come gia' citato precedentemente il kung fu oltre all'allenamento delle tecniche, del fisico e della tecnica da molta importanza all'aspetto della flessibilita', che dopo anni di ricerca fatti dal maestro Manuel Bethaz,ha preso sempre piu' importanza,non solo per l'esecuzione dei gesti atletici ma anche per un simmetrico assetto corporeo fodamentale per una corretta postura. E' dunque importante che i bambini sin dalla piu' giovane eta' siano educati ad un corretto utilizzo del proprio corpo che al giorno d'oggi viene portato per la maggior parte del tempo ad assumere posizione quali ad esempio star seduto per molte ore a scuola o davanti alla tv in maniera storta.

FAQ

Come si svolgono le lezioni per i bambini?
Le lezioni dei bambini sono suddivise in questo modo:
  • Saluto tradizionale con breve momento meditativo, che serve ai bambini per imparare a calmarsi e a concentrarsi;
  • Riscaldamento cardiovascolare, articolare e specifico al fine di predisporre il corpo del bambino ad una pratica ottimale e piu' sicura in quanto vengono ridotti i rischi di infortunio;
  • Pliometria: allenamenti atti a far si che il bambino acquisisca il maggior quantitativo possibile di fibre bianche, componenti muscolari piu' difficili da reclutare con l'avanzamento dell'eta' e fondamentali per il mantenimento della rapidita' e della velocita' basilare in moltissimi sport;
  • Esercizi coordinativi: esercizi che servono all'allievo a migliorare la propria coordinazione generale e specifica, i quali mettono anche in luce le situazioni psicomotorie del bambino.
  • Esercizi di flessibilita' statica e dinamica: metodologie di lavoro che mantengono il corpo flessibile e scattante aumentando la mobilita' articolare e la forza (vedi sezione flexytao).
  • Parte specifica delle lezioni in base al tema che hanno.
  • Saluto finale

Quali sono le parti specifiche trattate? Cosa insegnate?
Durante il corso vengono svolti tre tipi di lezione:
  • Lezione acrobatica;
  • Lezione tecnica;
  • Lezione di interazione al gioco combattimento e ala difesa personale;
Vediamoli nello specifico:

Lezione acrobatica:
prevede l'apprendimento di movimenti adatti ai ragazzini, quali salti, rotolamenti, capriole, ruote, rondate, ribaltate ecc.. queste evoluzioni danno ai bambini l'aumento dell'equilibrio, della coordinazione e dell'esplosivita'. Questo tipo di lavoro simile alla ginnastica artistica permette ai bambini di migliorare la propria fiducia nei loro mezzi e di divertirsi.

Lezione tecniche:
durante questa lezione si iniziano ad imparare i movimenti fondamentali del Kung fu: Posizioni, Spostamenti, Tecniche con gli arti superiori, Tecniche con gli arti inferiori. Lo studio della tecnica aiuta a correggere eventuali deficit di dominanza troppo marcata (es. un uso troppo accentuato di una parte del corpo).

Lezione di interazione al gioco combattimento e ala difesa personale:
questa lezione e' molto importante per i seguenti motivi:
  • l'interazione insegna ai bambini il rispetto reciproco;
  • l'approccio alla difesa personale permette ai bambini piu' insicuri di trovare nuove risorse psicofisiche che possano permettere loro di affrontare meglio le realta' sociali e scolastiche con il gruppo di pari (es bullismo, prese in giro ecc..)
  • l'applicazione fatta in modo graduale della tecnica consente ai ragazzi di sfogare lo stress accumulato durante le ore che passano seduti sui banchi di scuola.

I corsi sono aperti tutto l'anno?
Si, in quanto ogni bambino puo' essere seguito in modo individualizzato dai vari insegnanti.

I bambini sono educati all'apprendimento?
Certo, tutto cio' e' anche coadiuvato da dispense teoriche strutturate apposta per i bimbi nella quale vengono esposti in modo semplificato alcuni aspetti teorici delle arti marziali. Il tutto permette all'allievo di allenare la memoria, di essere motivato a studiare anche in altri contesti e di essere esaminato alla fine dell'anno in maniera anche scritta e orale al fine di ottenere una cintura rappresentativa del lavoro svolto.

Ma l'esame in che modo viene contestualizzato nel corso? Aiuta il bambino?
L'esame di cintura e' fatto in modo tale che abbia un'ufficialita' tale da rendere il bambino consapevole che viene trattato in modo rispettoso, ovvero come una "personcina" che si sta guadagnando qualcosa e che puo' essere fiero di se' stesso per la prova che deve affrontare. L'esame serve inoltre a rinforzarlo!! Attraverso delle corrette tecniche di rinforzo psicologico (il M° Manuel Bethaz ha frequentato la facolta' di Scienze e Tecniche Psicologiche) il bambino viene preparato durante l'anno ad affrontare questo evento che lo rinforzera' in modo decisamente marcato.

Vengono fatte attivita' per i bambini?
Si', vengono svolte senza nessun obbligo delle gare all'interno del quale viene fatta prevalere la voglia di fare esperienza, il divertimento e il senso dello stare insieme. Inoltre la nostra associazione organizza seminari e stage nel corso dell'anno anche per bimbi, attivita' che culminano con il ritiro estivo (10 giorni di vacanza studio in forma residenziale per bambini, ragazzi, adulti e genitori) fatti generalmente all'estero (NB sono 4 anni che viene organizzato in Slovenia insieme alla WTKA - World Traditional Kung fu Association)

Orari: Lunedi', Mercoledi', Venerdi' dalle 19:00 alle 20:30.

Il kung fu e' un'arte marziale cinese resa famosa in italia durante gli anni '70 dai film di bruce lee. quest'arte marziale che ha una tradizione millenaria prevede lo studio: Quest'arte marziale e' un percorso personale che chiunque puo' intraprendere a qualsiasi eta'. Essa fornisce un allenamento completo sia dal punto di vista fisico che tecnico. Molta enfasi e' dedicata allo studio della flessibilita' e della forza elastica. Prevedendo tecniche di combattimento a 360° risulta estremamente efficace come difesa personale anche per donne e ragazzini.

Al giorno d'oggi il kung fu prevede anche i combattimenti agonistici, sia a contatto leggero che a contatto pieno. la federazione italiana con maggior circuito nel kung fu agonistico in versione "tradizionale" e' la wtka italia kung fu, federazione che organizza campionati italiani, internazionali e mondiali.

All'interno della nostra associazione sono presenti i corsi del Tú Hào Zhàn kung fu, programma di studio nel quale si studiano le seguenti metodologie di allenamento tradizionale cinese dei seguenti stili:
  • Jibengong: esercizi tradizionali fondamentali per la pratica del kung fu.
  • Tao Yin: disciplina cinese atta al miglioramento della flessibilita', conosciuta anche come yoga cinese.
  • Wu Dang San Shou: metodologia da combattimento derivata dagli dagli stili taoisti di kung fu originari del monte wu dang.
  • Wing Chung: stile di kung fu di facile apprendimento molto efficace nel combattimento da strada famoso per essere stato il primo stile praticato da bruce lee.
  • Chi Kung: lo studio dell'energia interna.
  • Tan Ti Tui: metodologia di allenamento che prevede lo studio degli slanci dinamici delle gambe al fine di aumentarne la flessibilita' e la potenza.

Orari: Lunedi', Mercoledi', Venerdi' dalle 20:30 alle 21:30.

Il CrossFit e' un programma di allenamento che richiede forza e condizione atletica, creato da Greg Glassman. Le sue origini risalgono agli anni '70, sebbene abbia iniziato a richiamare l'attenzione del pubblico soltanto verso la seconda degli anni '90, quando Glassman fondo' la propria palestra a Santa Cruz, California, nel 1995. La societa' CrossFit Inc. fu inizialmente fondata in California, nel 2004. Il marchio "CrossFit" viene usato negli Stati Uniti per contraddistinguere servizi di personal fitness almeno a partire dal 1985. Le attivita' primarie della societa' consistono nel formare/accreditare personal trainer attraverso corsi, nel concedere in licenza a palestre affiliate il marchio CrossFit, nell'organizzare una competizione mondiale di fitness nota come CrossFit Games, oltre a diffondere informazioni nutrizionali e di fitness attraverso il CrossFit Journal ed il sito web www.crossfit.com.

Nel 2012 in tutto il mondo sono circa 4.000 le palestre o 'punti' affiliati CrossFit, in oltre 71 Paesi. Alcuni dei seguaci praticano il programma di esercizi CrossFit per proprio conto o presso una palestra affiliata, seguendo l'"Allenamento del Giorno" o il "WOD", che viene postato quotidianamente sul sito web della societa', www.CrossFit.com. Il CrossFit viene spesso associato al suo ben noto slogan "la creazione del fitness di elite", cosi' come alla "Lezione mondiale di Fitness in 100 parole", del suo amministratore delegato Greg Glassman:
"Mangia carne, verdura, noci, semi, poca frutta, pochi amidi, niente zucchero. Mantieni l'apporto calorico a livelli corretti per fare esercizio, ma non per accumulare grasso. Esercitati e allenati con i sollevamenti: deadlift, clean, squat, presses, C&J e snatch. Conosci le basi della ginnastica: pull-up, dip, arrampicata sulla corda, push-up, sit-up, presse in piedi, piroette, flip, spaccate, prese. Bici, corsa, nuoto, fai vogate, ecc., forte e veloce. Combina questi elementi cinque o sei giorni la settimana in quanti piu' modi e configurazioni suggerisce la creativita'. La routine ti e' nemica. Mantieni allenamenti brevi ma intensi. Impara e pratica regolarmente nuovi sport."

Orari: Lunedi', Mercoledi', Venerdi' dalle 21:30 alle 22:30.

La thai boxe detta anche boxe thailandese, e' uno sport da combattimento diffuso in tutto il mondo. questa disciplina prevede l'agonismo che viene svolto sul ring a livello dilettantistico, semi-professionistico e professionistico. La thai boxe ha un bagaglio tecnico di lotta in piedi molto ampio, vengono infatti studiati colpi portati con: La metodologia di allenamento prevede in particolare l'uso di molteplici colpitori come ad esempio i sacchi, i pao e i focus (guanti da passata). data la completezza tecnica che e' presente all'interno di questo sport da ring, la tecnica thai e' scelta come base dello striking da parte di moltissimi campioni di mma.

All'interno del fighting club Manuel Bethaz ha creato i seguenti campioni nella thai boxe e le sue relative varianti: Il m° Manuel Bethaz si e' negli anni specializzato nella thai boxe aggiornandosi continuamente partecipando a stage, allenamenti e corsi di formazione con maestri e campioni di spicco tra i quali ricordiamo:

Orari: Lunedi', Mercoledi', Venerdi' dalle 21:30 alle 22:30.

MMA e' l'acronimo di "Mixed Martial Arts" ed e' uno sport da combattimento nato in america. L'mma trova le sue radici nel valetudo brasiliano, nella shoot boxe giapponese e in tutti quei tipi di combattimento che prevedevano l'uso della totalita' dei bagagli tecnici dei combattimenti (sia in piedi che a terra) all'interno dei propri circuiti agonistici. L'organizzazione mondiale piu' prestigiosa a livello professionistico e' l'ufc con sede a miami in america. In italia l'mma e' praticata da molte organizzazioni tra le quali ricordiamo la wfc sotto la guida del direttore tecnico Ivan Mapelli e la wtka che sotto la guida di filippo leone ha il ricoscimento internazionale per il prestigioso circuito giapponese Shootoo. L'mma prevede quindi lo studio delle seguenti materie:
  • Striking: lo studio delle tecniche in piedi dei colpi di mano e piede
  • Trowing: lo studio delle tecniche di proiezione e aggancio in piedi
  • Grappling & Submission: lo studio delle tecniche di immobilizzazione a terra e sottomissione mediante leve articolari
  • Ground and Pound: lo studio delle tecniche di percossa portate mentre l'avversario e' a terra
L'mma crea cosi' il suo bagaglio tecnico e il suo condizionamento fisico da molteplici stili di arti marziali, discipline sportive e sport da ring tra i quali ricordiamo:
  • La thai boxe/kickboxing, il pugilato ed il kung fu sanshou/sanda ( ma anche il karate, il tae kwon do ecc..) per le parti in piedi.
  • La lotta greco romana e il brazialin ju jitsu per le parti a terra.
  • Il crossfit, il circuit training, i concetti dell'allenamento funzionale, dei pesi e del body weight training per il condizionamento fisico.
Nella nostra associazione il m° Manuel Bethaz insegna l'mma secondo le metodologie americane nelle quali si e' specializzato alla Tapout di Los Angeles sotto e alla fortune gym di Hollywood. Pertanto differenzia gli allenamenti secondo le materie sopraciatate (striking, grappling ecc..). Ha inoltre perfezionato la sua conoscenza dalla lotta a terra (grappling) con i seguenti maestri: